News

“Caffè della Memoria” per il Caregiver
Comunicazioni

“Caffè della Memoria” per il Caregiver

L’attuale pandemia da Covid-19 ci ha portato ancora una volta a sospendere le attività del “caffè della memoria". Nonostante tutte le misure e i protocolli di sicurezza adottati, prendendo atto dei cambiamenti che riguardano l’attuale curva epidemologica e mossa dalla volontà di proteggere tutti i nostri utenti, la Fondazione Antonio della Monica ha deciso di sospendere le attività mattutine del progetto del “Caffè della Memoria" con le persone con demenza. Resta attivo lo sportello ascolto per il caregiver.

Come funziona lo Sportello Ascolto?

Per supportare il familiare che si occupa di un parente con demenza, la Fondazione offre lo Sportello Ascolto a cura della psicologa e psicoterapeuta Mariella Delli Priscoli.

Lo Sportello Ascolto è uno spazio dedicato ai familiari di persone con Alzheimer e altre demenze per offrire un supporto nell’assistenza del proprio caro, ma anche uno spazio di incontro e confronto per accogliere le emozioni che si stanno vivendo in questo periodo di emergenza sanitaria.

Lo Sportello Ascolto sarà attivo on line con le modalità concordate al momento della prenotazione.

Puoi contattarci QUI  oppure chiamando la segreteria al num. 089 4456144 e prendere un appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00